Cosa significa Jon Snow Ending nel finale di Game Of Thrones — 2021

Foto: per gentile concessione di HBO. Avvertenza: spoiler di Game of Thrones il finale è avanti. SEI STATO AVVERTITO.

La fine di Game of Thrones sorprendentemente mette Jon Snow nella direzione opposta al Trono di Spade (anche se il Trono di Spade non esiste più). Anche se abbiamo sempre pensato che potesse esserci una possibilità per lui di governare su Approdo del Re e su tutto il Continente Occidentale, questo non è più nelle carte per lui. Invece, guiderà ancora, ma dove lo farà Jon Snow? Lontano dalle città in fiamme che si è lasciato alle spalle e lontano nel nord. Il finale di serie di Game of Thrones

finisce con Jon che si unisce ai selvaggi mentre si dirigono oltre il muro e tornano nella foresta, destinazione finale essenzialmente sconosciuta. Ma ci sono alcuni pezzi da disimballare.Annuncio pubblicitarioI lineamenti del viso minacciosi di Jon ci mostrano sicuramente che non è esattamente entusiasta di farlo, ma onestamente, più ci pensiamo (e anche Jon ci pensa), questo è chiaramente il finale perfetto per lui. È libero dai signori e dalle signore di Westeros, e ora è solo uno dei liberi, lui stesso. Tuttavia, tutti ad Approdo del Re credono che questa sia una punizione per l'ex re del Nord. Dopo che Tyrion ha rinunciato alla sua posizione di Primo Cavaliere della Regina e Daenerys Targaryen lo ha imprigionato, Jon va a parlare con l'ultimo Lannister rimasto. Lì, le parole di Tyrion su Dany che governa e distrugge tutti coloro che si oppongono a lei finalmente colpiscono a favore di Jon, mentre si rende conto di cosa deve fare per salvare tutti. Per fermare Dany, deve ucciderla, cosa che fa quando la incontra nella sala del trono mentre stanno esaminando il Trono di Spade e la cenere che lo circonda. Questo non va bene con Grey Worm che imprigiona Jon. Ma ora, non c'è nessuna regina, quindi nessuno è veramente sicuro di chi dovrebbe decidere il destino di Jon Snow. Mentre è rinchiuso, in un cambio di ruolo, Tyrion viene ora a visitare Jon e gli dice: “'Il rilascio di te agli Immacolati darebbe inizio a una guerra. Lasciarti libero darebbe inizio a una guerra. Quindi il nostro nuovo re (Bran) ha scelto di mandarti ai Guardiani della Notte. ' Sicuramente dovrebbe sembrare una punizione, soprattutto considerando che è qui che Jon Snow ha iniziato all'inizio della serie (si parla di chiudere il cerchio). Jon si chiede persino perché sta andando lì - dal momento che i camminatori bianchi sono stati sconfitti, quindi c'è anche bisogno di un Guardiano della notte a Castle Black? Come spiega Tyrion, avranno sempre bisogno di un posto per uomini distrutti e bastardi, e chi è meglio guidarli di un uomo che ha affrontato entrambe queste cose?Annuncio pubblicitarioRitornando a Castle Black, Jon viene accolto da Tormund e dal suo meta-lupo Ghost - CHI SI FA FINALMENTE A PET - e dopo una rapida riunione i tre si allontanano oltre il muro con gli altri selvaggi. Con un'ultima fugace occhiata al muro dietro di lui, Jon saluta il North e Westeros. Dov'è la loro destinazione? Il bello è che in realtà non lo sappiamo. Certo, potremmo dire che Jon potrebbe ritrovarsi con il vecchio titolo di Mance Rayder come King-Beyond-The-Wall. Ma cose del genere rimarranno senza risposta poiché l'ultima volta che vediamo Jon sta scomparendo nella foresta con gli altri. Questo esilio dovrebbe essere una punizione per Jon, ma è davvero la sua versione di un lieto fine. È libero dalla pressione di non voler governare, ed è incredibilmente appropriato che sia tornato con la gente di Ygritte, dal momento che lei è sempre stata il suo unico vero amore (ammettilo, è vero). Game of Thrones

potrebbe essere finita, ma è chiaro che la storia di Jon Snow non lo è, dato che la serie lascia tutto aperto riguardo a dove sarà diretto. Tuttavia, purtroppo non lo vedremo più. Ma ovunque sia, è vivo e vegeto, e Ghost è al suo fianco.