Misoginia delle foto di nudo di Melania Trump — 2021

Foto: Patrick Semansky / AP / REX / Shutterstock. All'indomani della sera del 9 novembre 2016, molti di noi hanno elaborato il proprio dolore in modi diversi. Alcuni di noi hanno pianto. Alcuni di noi hanno gridato. Alcuni di noi si sono rintanati nelle nostre camere da letto, a guardare 30 Rock e bere Jameson per ore e ore, cercando di escludere le gelide ondate di disperazione e paura che ci invadono lentamente. E alcuni di noi si sono rivolti a Twitter per diffamare e svergognare la nostra First Lady eletta, Melania Trump. Melania, 46 anni, è da tempo oggetto di disprezzo tra molti sostenitori di Hillary Clinton. All'inizio di quest'anno, ad esempio, il sito web delle donne Jezebel

riferito a Melania come 'così studiatamente orgogliosa, insulsa e assente che resiste a un'analisi ravvicinata', intanto Il Washington Post si riferiva derisoriamente a lei come ' bella persona professionale . ' Le persone apparentemente liberali su Twitter sono state ancora più brutali, condannando Melania definendola una troia, una cagna e una ' stupida fica . ' Non importa il fatto che Melania sia stata una modella di successo molto prima di sposare Donald Trump, o che parli quattro lingue, o che sia un'imprenditrice che falcia (ammettiamolo molto brutta) gioielli su QVC . Il consenso travolgente tra i sostenitori di Clinton è stato che lei è poco più di una ex ragazza della bottiglia dell'Europa orientale dalle zigomi alte che ha trovato l'oro alla lotteria del ricco marito bianco, che si è fatta strada nel mondo semplicemente aprendo le gambe per un ragazzo con la giusta quantità di $ 100 nel suo portafoglio. Tale vergogna da troia raggiunse il culmine quando il marito di Melania fu effettivamente eletto presidente, con molti titoli che esprimevano totale incredulità che una semplice moglie trofeo potrebbe mai ricoprire la carica di First Lady. Anche pezzi relativamente innocui come questa storia di USA Today sentiamo il bisogno di far notare che diventerà la prima First Lady che abbiamo visto tutti nuda - un terrificante pezzo di curiosità, certo, ma difficilmente un riflesso sulla morale di Melania, o su che tipo di First Lady sarà. L'odio diffuso di Melania non sembra derivare dalla natura delle sue effettive trasgressioni, come la sua plagio di uno storico discorso di Michelle Obama e il suo controverso Commenti sul non volere che suo marito 'cambi i pannolini o metta a letto (figlio) Barron'. Ciò deriva in gran parte dal fatto che ha posato nuda per alcune foto all'inizio della sua carriera, un fatto che ha fatto brevemente notizia lo scorso agosto quando il New York Post

pubblicato una serie di foto in topless vagamente eccitanti tratte da un numero del 1996 della ormai defunta rivista maschile Max . Con l'ubiquità del porno su Internet, tendenze del tappeto rosso da sottobosco e celebrità come Miley Cyrus sostiene pubblicamente #FreeTheNipple , si potrebbe pensare che non sarebbe stato un grosso problema nel 2016 per una figura di spicco aver scattato alcune innocue foto softcore, soprattutto considerando che sono state scattate quasi 20 anni fa - in un momento in cui Melania non l'aveva ancora incontrata marito e, sai, Titanic

non era nemmeno stato ancora rilasciato. Si potrebbe pensare che. Eppure, uno sarebbe sbagliato. Apparentemente, anche nel 2016, una volta che abbiamo visto una donna nuda, è considerata poco intelligente, amorale e, peggio di tutto, 'poco chiara' - qualità che consideriamo incompatibili con la posizione della First Lady.Annuncio pubblicitario Il problema con questo ragionamento non è solo che è misogino e offensivo. Riflette un atteggiamento incredibilmente retrogrado verso ciò che significa essere un modello femminile, e quando è e non è accettabile per le donne possedere esteriormente la propria sessualità. È vero che, come molti esperti hanno subito sottolineato, Melania diventerà la prima First Lady (che sappiamo!) Ad aver posato per le foto di nudo. Tuttavia, suggerendo che questo la rende fondamentalmente inadatta all'ufficio, o addirittura la rende Di meno in forma di qualcuno come, ad esempio, Michelle Obama, stiamo insinuando che è impossibile per una donna fungere da modello se il pubblico in generale ha visto i suoi capezzoli. Nella maggior parte delle circostanze, questo è un argomento che la maggior parte delle femministe positive al sesso troverebbe completamente intollerabile. Ad esempio, 30 anni fa, Vanessa Williams è stata privata della sua corona di Miss America per aver posato in alcune foto softcore in Attico ; oggi, guardiamo con vergogna al modo in cui la rappresentazione ha trattato di lei, come indicato dal fatto che il CEO di Miss America Sam Haskell si è scusato pubblicamente a lei durante il concorso dell'anno scorso. Nei casi in cui le foto di nudo di una donna sono state pubblicate senza il suo consenso, il contraccolpo del pubblico contro i suoi shamers è ancora più intenso. Poche persone avrebbero osato dirlo pubblicamente Jennifer Lawrence o Kate Upton erano modelli 'poco chiari' o pessimi quando le loro foto di nudo sono state rilasciate dagli hacker nel 2014; invece, sono stati (giustamente) accolti con un'ondata di simpatia pubblica per aver visto la loro privacy violata in modo così eclatante. Si è tentati di sostenere che, poiché sta per essere la First Lady degli Stati Uniti d'America, Melania Trump è tenuta a uno standard più elevato di Jennifer Lawrence o Kate Upton, ed è quindi sotto maggiore pressione per presentarsi con un certo livello di decoro. Eppure la First Lady non è una posizione elettiva, né quella che viene fornita con una quantità misurabile di responsabilità pubblica. Mentre Melania Trump sarà innegabilmente un modello per milioni di giovani donne, una cosa che non ha è l'obbligo di avere un'agenda politica di qualsiasi tipo. '

Anche se riteniamo che Melania Trump, come First Lady, avrà la responsabilità di essere un modello di ruolo pubblico, la domanda rimane: il fatto che abbia mostrato i suoi seni in una rivista la rende incapace di assumere quel ruolo?

“Ma anche se riteniamo che Melania Trump, come First Lady, avrà la responsabilità di essere un modello di ruolo pubblico; anche se scopriamo che i suoi beni impallidiscono rispetto alla compostezza e all'acutezza mentale di una Michelle Obama, la domanda rimane: il fatto che Melania abbia mostrato i suoi seni su una rivista la rende incapace di assumere quel ruolo? I risultati di queste elezioni sono stati devastanti per molti americani. Il fatto che una celebrità testarda e inesperta come Donald Trump sia stata eletta presidente per una donna con 35 anni di servizio pubblico alle spalle è a dir poco una farsa. Ma Melania Trump non è suo marito, né condivide necessariamente le sue opinioni; durante la sua campagna, ha fatto uno sforzo concentrato per evitare di articolare opinioni politiche di qualsiasi tipo, il che va benissimo, perché non ha l'obbligo di farlo. E non ha certo l'obbligo di scusarsi o vergognarsi di aver scattato foto di nudo, qualcosa che ha fatto più di 20 anni fa come parte del suo lavoro (e qualcosa che si stima che nove donne americane su 10 abbiano fatto nella loro vita privata, secondo un 2014 Cosmo sondaggio ). I titoli hanno ragione: Melania Trump sarà innegabilmente una First Lady “molto diversa” dal suo predecessore, ma per ragioni diverse da quelle che la gente mette in evidenza. Sarà una First Lady diversa da Michelle Obama perché è una persona diversa di Michelle Obama, con priorità, interessi e desideri diversi, non perché in qualche modo sia meno 'di classe' di Michelle Obama per aver posato per un servizio fotografico softcore negli anni '90. Se continuiamo a diffondere l'idea che Melania Trump sia inadatta a essere la First Lady quanto suo marito non è adatto a essere Presidente, continueremo a credere nell'idea molto pericolosa che una donna che mostra apertamente la sua sessualità non sia una donna che lo sia. preso sul serio. E non solo è sbagliato e contrario agli ideali progressisti che teniamo vicini ai nostri cuori, ma dice anche molto di più su di noi e sulle nostre opinioni nei confronti delle donne che sui trionfi.