Bypass gastrico prima, dopo la chirurgia per la perdita di peso — 2021

Fotografo Samantha Bale ha iniziato a fare autoritratti nel 2013, un anno prima di sottoporsi a un intervento di bypass gastrico, e continua a fotografarsi oggi - quasi tre anni dalla procedura. Le sue foto, viste tutte insieme, rappresentano una svolta importante nella sua vita: il momento in cui ha iniziato ad accettare il suo corpo. 'Non mi sono reso conto fino a dopo aver subito un bypass gastrico che non avevo idea di come fossi', dice Geballe a Janedarin. 'Per un po' di tempo non sono riuscito a gestire i miei pensieri intorno al mio corpo. Non ho riconosciuto la persona riflessa davanti a me. ' Per quanto immensi siano stati i cambiamenti fisici di Geballe dopo l'operazione - dice di essere `` due adulti più piccola '' di prima - la procedura ha avuto anche su di lei un incredibile tributo emotivo. È stato solo attraverso la fotografia che Geballe ha trovato un modo per elaborare questi sentimenti di alienazione dal proprio corpo. 'È diventato un modo per essere gentile con me stessa', dice. 'Continuo a fotografarmi adesso perché ho bisogno di vedere. Ho bisogno di vedere me stesso. Voglio capire e accettare me stesso. ' Geballe sta ancora imparando a essere in pace con il suo corpo, ma con la distanza emotiva che le dà la sua fotografia, ha già imparato che l'accettazione di sé parte da dentro: 'Se sono infelice grande, sarò piccola infelice. È importante accettare il tuo corpo, anche se non è dove vuoi che sia '. Spera che i suoi spettatori trovino conforto nelle sue foto e nel sapere che qualcun altro là fuori sta lavorando anche per l'amor proprio. 'Credo nell'infinito valore della connessione, ed è il modo in cui combatto la vergogna che provo', dice Geballe. 'Alla fine della giornata, le nostre vite potrebbero non assomigliare per niente, ma forse abbiamo condiviso sentimenti simili.' Clicca per visualizzare una selezione dei lavori di Geballe.